Investire nei beni di rifugio

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram

L’esplosione dei metalli preziosi

Storicamente, in ogni periodo di grandi tensioni o crisi finanziaria gli investitori globali ritornano ad investire nei cosiddetti beni di rifugio. Ossia, un bene che non rischi di svalutare il proprio capitale nel lungo termine. In questi giorni, materie prime come l’oro, argento e palladio hanno avuto un prepotente rally al rialzo dopo l’uccisione del generale iraniano.

Le tensioni in Medioriente hanno innescato un meccanismo per cui i media globali non fanno altro che parlare di una probabile e violenta escalation. Economy24 non si espone politicamente, ma ha il dovere di affrontare un argomento che ad oggi, è senza dubbio il più trattato degli ultimi giorni.

Il raid statunitense a Baghdad era pianificato per dare un potente cambio di passo all’amministrazione Trump, nel blitz è stato uccisa una delle figure più influenti a Teheran, il generale Soleimani.

Gli Stati Uniti hanno dichiarato che l’uccisione del generale iraniano è stato un motivo precauzionale per difendere i propri diritti. Si vocifera inoltre, che Soleimani stava pianificando ulteriori atti terroristici contro lo stato americano e i suoi alleati in medio oriente, primo su tutti Israele.

Questa la dichiarazione di Trump in Florida :

“Non abbiamo ucciso Soilemani per un cambio di regime o per iniziare la guerra. Ma siamo pronti a qualunque risposta sia necessaria. Il futuro dell’Iran appartiene al popolo che vuole la pace, non ai terroristi»

La reazione dei mercati finanziari

Le tensioni geopolitiche in Medioriente tornano a preoccupare gli operatori di mercato. Il timore e la paura di una potenziale guerra spingono gli investitori a considerare di spostare il proprio capitale nei beni di rifugio.

Balzo dei prezzi di oro, petrolio e palladio.

Il prezzo del petrolio

Il mercato ha reagito immediatamente, durante le contrattazioni asiatiche il prezzo del petrolio è aumentato del 4% prima di ridurre i guadagni. I futures sugli indici azionari Usa sono precipitati verso il basso di oltre 155 punti. Qualche ora dopo l’avvenuto, i prezzi del Brent si scambiavano a $68,23 (+3%) e il WTI a $62,91 (+2,83%).

Il prezzo dell’oro

Investire in oro è da sempre il più comune in assoluto nei momenti di tensione. Quattro giorni fa, il prezzo del’oro si scambiava a 1,542,47 dollari l’oncia, dove ha registrato un aumento dello 0,90%.

Gli investimenti nei beni di rifugio…

Per impegnare i propri capitali nelle materie prime ci sono diverse modalità. In primis, bisogna avvalersi di strumenti finanziari che ti permetteranno di operare in maniera sicura e affidabile.

I beni di rifugio per eccezione sono quegli asset che non perderanno valore nel tempo, i più comuni sono oro, argento, palladio e franco svizzero.

Ma attenzione, date le ultime tensioni causate dalla guerra commerciale e l’inserimento della Russia in alcuni meccanismi globali la moneta svizzera ha perso il 30% in soli 3 anni.

Noi abbiamo menzionato i più comuni, ma non esistono investimenti sicuri. per questo può essere un vantaggio acquistare o vendere beni di rifugio non fisicamente, ma speculando sul prezzo dell’asset.

Per farlo, dobbiamo operare nel settore del trading online, un mercato rischioso ma con delle funzionalità che ti consentiranno di gestire i tuoi investimenti in maniera semplice ed efficacie.

Mi raccomando, scegli il partner ideale per iniziare il tuo percorso d’investimenti.

Piattaforme di trading regolamentate

Come azienda, prendiamo molto dai nostri partner e attualmente collaboriamo con due dei migliori broker in circolazione. Di seguito il link per iniziare il tuo percorso di formazione ed investire nei beni di rifugio.

Investous

Investous è un broker che ha una storia lunga e rispettata nel trading online. E’ inoltre partner della gloriosa PSV Eindhoven calcio.

Offre CFD, forex, titoli azionari e criptovalute. Permettono al trader di scambiare CFD su un’infinita serie di asset diversi utilizzando una tecnologia di trading interna e la nota MT4.

Puoi fidarti di loro?

Investous ha sede a Limassol, Cipro. Il loro quartier generale è situato in via Kolonakiou 39, CY-4103.

In Europa, operano con la società Rodeler Limited come holding. Possiedono anche una holding che ha sede in Belize, la Richfield Capital limited. Quest’ultima fornisce servizi ai clienti internazionali non appartenenti all’Europa.

In conclusione, Investous non è una truffa! 

Come già anticipato a più riprese, la sicurezza e la regolamentazione dei broker sono di primaria importanza per tutti noi.

Questa è la caratteristica più importante da prendere in considerazione. Se intendi iniziare un percorso di trading, devi assicurarti che il broker scelto sia regolato da un’autorità finanziaria.

Investous è un broker sicuro al 100%.

 


Clicca qui per aprire un conto con Investous

 

 

 

eToro

L’azienda è presente nel mercato dal 2007 ed è oltretutto considerato una delle migliori al mondo. Offrono uno strumento innovativo e sensazionale : il Copy trading!

Il copy trading dipende dalle azioni dei trader di successo più famosi al mondo. In poche parole, il copy trading, ti consente di copiare le posizioni aperte da altri trader.

Per essere considerato copy trading, devi copiare il trader scelto utilizzando il sistema automatico fornito dalla piattaforma, in questo caso eToro.

Il copy trading lega una parte del tuo portafoglio con quello di un trader che tu stesso sceglierai.

Una volta scelto e copiato un trader, tutte le operazioni aperte da lui verranno riprodotte nel tuo account.

Il copy trading è adatto a chi non ha molto tempo da poter dedicare al serttore. In questo modo, potrai fare trading in maniera semplice ed efficace.

 

 

Clicca qui per iniziare ad investire e copiare i migliori Trdaer del Mondo!

 

Iscriviti gratuitamente per ricevere la tua prima consulenza!

SCOPRI I MIGLIORI INVESTIMENTI DEL 2020

Inserisci la tua migliore email, per non perdere gli aggiornamenti gratuiti

  • USD
  • EUR
  • GPB
  • AUD
  • JPY
  • bitcoinBitcoin(BTC)
    $8,639.69-2.54%
  • ethereumEthereum(ETH)
    $164.54-5.72%
  • rippleXRP(XRP)
    $0.233491-4.03%
  • tetherTether(USDT)
    $1.000.48%
  • bitcoin-cashBitcoin Cash(BCH)
    $333.79-4.19%
  • litecoinLitecoin(LTC)
    $56.61-5.66%
  • eosEOS(EOS)
    $3.59-6.58%

Ti potrebbero interessare anche

Cosa sono i CFD?
17 Gennaio 2020By
Comprare azioni Microsoft
16 Gennaio 2020By
Investire in azioni Tesla
13 Gennaio 2020By
etoro